Giovani italiani emigranti su Radio Stonata

La mia inchiesta é cominciata da circa una settimana,  un’inchiesta richiede un periodo di preparazione,  di programmazione,  uno di raccolta di dati,  informazioni,  notizie,  uno di contatto con istituzioni e simili e poi di contatto con le fonti dirette,  dopodiché si comincia. Bene avrei davvero voluto fare tutto in modo accademico,  ma dopo solo pochi giorni mi sono trovata nell’occhio del ciclone,  ho avuto molti contatti,  mi sono entusiasmata,  ho inviato mail (precorrendo tutti i tempi)  e cosi stasera saro’ ospitata da Radio Stonata,  una web radio molto grande che potete ascoltare qui   http://listen.radionomy.com/radio-stonata.m3u che ogni lunedi dedica un’ora dalle 19 alle 20 agli italiani nel mondo.
Il tema di questa sera sono le domande che gli emigranti  sono stufi di sentirsi rivolgere,  da qui ci saranno diversi interventi e spunti che ci aiuteranno a guardare le cose da un’altra prospettiva.  Si,  perché di certo la nostra di prospettiva é condizionata da pregiudizi,  luoghi comuni e convinzioni riguardanti sia l’Italia che il fenomeno emigrazione,  che i posto ALTRI a cui gli emigranti approdano.  Quale modo migliore di scegliere le domande da fare facendosi consigliare dai nostri interlocutori.

Per saperne di più seguiteci stasera dalle 19 qui Radiostonata e visitate il sito www.radiostonata.com per sapere come partecipare.

A stasera guys!!!

image